Trivelle in Adriatico, il Consiglio di Stato boccia i ricorsi

Mar 13 2018

Il Consiglio di Stato, respingendo i ricorsi presentati dalla Regione Abruzzo contro il ministero dell’Ambiente e la società Spectrum Geo Lfd, ha di fatto dato il via libera alle attività di trivellazione, cioè di prospezione e ricerca di gas al largo della costa adriatica, dall’Emilia Romagna fino alla Puglia.TRIVELLE:RIVOLTA ABRUZZO; CHIODI,SUBITO INCONTRO CON PASSERA

Le decisioni, anticipate dal Nuovo Quotidiano di Puglia, sono contenute in sentenze pubblicate tra il 28 febbraio e l’8 marzo. Le sentenze sono tre, (IV sezione del Consiglio di Stato). Le prime due, del 28 febbraio, riguardano due ricorsi analoghi presentati della Regione Abruzzo, che avevano visto l’intervento della Regione Puglia a sostegno di parte delle posizioni sostenute dall’Abruzzo. La terza dell’8 marzo è relativa a un ricorso presentato dalla provincia di Teramo e da una serie di comuni della costa abruzzese. Controparte oltre al ministero dell’Ambiente, anche i ministeri Sviluppo economico e dei Beni culturali. I motivi di ricorso sono stati giudicati in parte infondati in parte inammissibili.

(ansa.it)

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=19877

Scritto da il Mar 13 2018. Registrato sotto I fatti. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon
Online Drugstore,buy Promethazine,Free shipping,cheap bentyl,Discount 10%