Mina annuncia il nuovo album di inediti “Maeba”

Mar 2 2018

di FRANCO GIGANTE 

 

Nuovo singolo e nuovo album di Mina entro questo mese; dal 9 marzo arriva in radio e in digitale “Volevo scriverti da tanto”, il singolo che sigla l’inizio del nuovo progetto e dal 23 marzo il nuovo album di inediti “Maeba”, già disponibile in pre-order, delizierà i fans della cantante ma anche coloro che amano la grande musica.

Mina mancava dal 2014 quando pubblicò “Selfie” anche se, nell’attesa, c’è stato il grande successo di MinaCelentano con gli album “Le migliori” e “Tutte le migliori” che hanno collezionato ben sei dischi di platino.

“Maeba” contiene dodici brani inediti e una sorpresa per gli appassionati.

GATEFOLD.indd

“Volevo scriverti da tanto” è il primo singolo in radio e in digitale dal prossimo 9 marzo che sigla il nuovo progetto discografico della più grande voce italiana di sempre: è una di quelle ballad melodiche che colpiscono al primo ascolto per l’emozione che suscitano e l’atmosfera che sanno creare, una di quelle canzoni che hanno bisogno di una grande interprete per esprimersi in tutta la loro pienezza; l’autore della musica è Moreno Ferrara, da tutti conosciuto da anni per essere uno dei più titolati coristi italiani, e l’autrice del testo è Maria Francesca Polli che vanta collaborazioni con Roby Facchinetti e Claudio Baglioni, oltre ad aver curato la versione italiana di molte canzoni della Disney e ad aver vinto più edizioni dello Zecchino D’Oro.

“Volevo scriverti da tanto” è una struggente lettera ad una persona che forse nemmeno potrà leggerla, con la produzione e l’arrangiamento di Massimiliano Pani, che è anche il produttore di tutto il nuovo album.

“Maeba” invece uscirà in cd digipack, edizione limitata vinile black per 1500 pezzi e esclusiva Amazon vinile picture di 500 pezzi; bella la copertina con i due profili di Mina a specchiarsi.

È dunque ora svelato il dilemma di quel sabato sera di febbraio della finale del festival di Sanremo quando non lo si sapeva ancora ma la bianca aliena che è discesa in forma di ologramma sul palco dell’Ariston aveva già pronte altre sorprese musicali, oltre alla strepitosa versione di “Another day of sun” che ha intonato prima di ripartire per lo spazio profondo a bordo della sua astronave Opera.

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=19783

Scritto da il Mar 2 2018. Registrato sotto Musica & Teatro. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon
Online Drugstore,buy Promethazine,Free shipping,cheap bentyl,Discount 10%