Melilla: 2.041 studenti universitari devono avere la borsa di studio cui hanno diritto

Mar 14 2018

“Quella che si stata perpetrando a danno di 2.041 studenti universitari abruzzesi è un ingiustizia, pur avendone i requisiti, non percepiscono la borsa di studio perché i fondi stanziati sono insufficienti”. A dichiararlo è l’onorevole Gianni Mellilla che evidenzia: “E’ un dato drammatico, al di sopra della già pessima media nazionale. Si tratta di un attacco al diritto allo studio che vede l’Abruzzo al primo posto tra le Regioni che non pagano tutte le borse di studio. gianni_melillaDavanti alla Regione abbiamo chiesto, l’altro giorno, investimenti immediati: borse di studio, residenze, welfare studentesco devono essere tra le priorità di questo fine legislatura regionale”.

“Il diritto allo studio – conclude Melilla anche sulla sua pagina social – non lo si proclama durante le elezioni ma lo si pratica con atti concreti di governo quando si è in una Giunta regionale di centrosinistra. Non arretriamo di un solo passo. Una nostra delegazione è stata ricevuta dal vicepresidente Lolli e dal sottosegretario Mazzocca”.

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=19888

Scritto da il Mar 14 2018. Registrato sotto Attualità, Slider. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon
Online Drugstore,buy Promethazine,Free shipping,cheap bentyl,Discount 10%