In casa a scontare la pena detentiva

Giu 24 2015

VASTO (Chieti), 24 giu – Agli arresti domiciliari un noto pregiudicato locale di 28 anni, di etnia rom, in esecuzione all’ordinanza per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Vasto per i reati di lesioni, minacce e resistenza a pubblico ufficiale, guida senza patente e in stato di ebrezza e sostituzione di persona. L’uomo dovrà scontare una pena residua di 7 mesi e 20 giorni.

Il commissariato di Vasto

Il commissariato di Vasto

I fatti contestati si riferiscano a quando la Polizia era intervenuta in un bar del centro città dove aveva sorpreso il giovane, unitamente ad altri rom, ad infastidire gli avventori. Allontanato dal locale, l’uomo si metteva alla guida della propria autovettura completamente ubriaco per poi percorrere a forte velocità le vie cittadine, ponendo in pericolo l’incolumità delle persone. Solo dopo un breve inseguimento gli agenti del Commissariato riuscivano a fermarlo.

 

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=19418

Scritto da il Giu 24 2015. Registrato sotto Cronaca, Slider. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon