Ferì ex compagna, pena più mite in Corte d’Appello

Apr 7 2018

Pena ridotta da 6 anni e 2 mesi a 4 anni per Francesco Leuci, 56 anni ex finanziere, che il 25 settembre 2016 a Vasto, nella centralissima Piazza Rossetti, ferì con una coltellata alla schiena l’ex compagna Michelina Potenza. La Corte d’Appello de L’Aquila ha parzialmente accolto le richieste della difesa riducendo di 2 anni e 2 mesi la prima sentenza dello scorso 21 settembre del Tribunale di Vasto, gup Caterina Salusti, riconoscendo le circostanze attenuanti rispetto al capo d’accusa di tentato omicidio oltre a tenere conto del comportamento complessivo tenuto da Leuci, che si era mostrato pentito attraverso una lettera di scuse alla donna, oltre ad aver risarcito il danno.corteappello_aquila

Gli avvocati difensori Luigi Di Penta e Antonello Cerella esprimono soddisfazione per il pronunciamento dell’Appello ma annunciano sin da ora che ricorreranno in Cassazione non prima di aver letto le motivazioni della sentenza. “Per le modalità della condotta e per i pregressi rapporti intercorsi tra vittima e aggressore – ritengono – è emersa la non volontà di voler uccidere, anche per l’esiguità della prognosi”. La pubblica accusa, allora tenuta dal procuratore capo di Vasto, Giampiero Di Florio, aveva chiesto in primo grado la condanna a 8 anni di reclusione.

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=20015

Scritto da il Apr 7 2018. Registrato sotto Cronaca. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon
Online Drugstore,buy Promethazine,Free shipping,cheap bentyl,Discount 10%