Elezioni politiche, il Pd regionale ammette la sconfitta e si dimette

Mar 10 2018

Si è tenuta ieri pomeriggio, a Pescara, la riunione della Segreteria regionale del Pd Abruzzo che ha affrontato la discussione relativa all’analisi del voto delle elezione del 4 marzo. Alla presenza di tutti i suoi componenti il segretario regionale Marco Rapino ha analizzato il voto del 4 marzo: “La sconfitta è stata netta e chiara. Il dato che abbiamo di fronte deve indurci ad una forte riflessione e non farci entrare in discussioni tattiche che le persone continuerebbero a non comprendere. Serve un partito grande come il Pd, un partito in grado di tornare fra la gente, di riaprirsi al confronto vero con la società civile”.Marco-Rapino_PD_Abruzzo

“Nel voltare pagina – continua Rapino – ritengo sia opportuno rimettere il mio mandato a disposizione della comunità del Partito Democratico d’Abruzzo. Durante la riunione di ieri pomeriggio la segreteria regionale tutta ha deciso di condividere questa mia decisione e di invitare anche le quattro segreterie provinciali a seguire questo stesso percorso. L’analisi del voto deve partire dagli organismi provinciali e poi in direzione regionale, infine verrà convocata anche l’assemblea regionale. Da subito dobbiamo aprire il confronto con le forze del centrosinistra e rinvigorire l’alleanza civica per ridefinire l’agenda del governo regionale e un programma di fine mandato che non venga dall’alto ma dal basso, dalla politica, dai partiti e dai cittadini”.

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=19795

Scritto da il Mar 10 2018. Registrato sotto Regione. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon
Online Drugstore,buy Promethazine,Free shipping,cheap bentyl,Discount 10%