Abruzzo: marciatori e asinelli da Roma a L’Aquila per riaccendere i riflettori sul terremoto

Giu 30 2012

ROMA – Quaranta marciatori e due asinelli sono partiti stamattina da piazza del Popolo a Roma per La Lunga Marcia per l’Aquila, un’iniziativa organizzata a tre anni dal sisma abruzzese, da un folto gruppo di associazioni tra le quali Legambiente, per riaccendere i riflettori su l’Aquila, la manutenzione del territorio e le ricostruzioni, che dopo il terremoto della pianura padana devono essere più che mai al centro di una iniziativa di buon governo. La Lunga Marcia raggiungerà L’Aquila in sei giorni di cammino da Roma a Monterotondo, per poi attraversare tutta la provincia di Rieti, da Orvinio nel parco regionale dei Lucretili a Castel di Tora sul Lago del Turano, a Borgo San Pietro sul Lago del Salto.

URL breve: http://puntoabruzzo.it/?p=573

Scritto da il Giu 30 2012. Registrato sotto Città d'Abruzzo, L'Aquila. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

300x250 ad code [Inner pages]

Cerca nell'archivio

Cerca per data
Cerca per Rubrica
Cerca con Google
120x600 ad code [Inner pages]
Eikon